Palermo: perquisito il covo di Nicchi

PALERMO 6 Dicembre 2009 – E’ stato perquisito il covo del latitante Gianni Nicchi, 28 anni, catturato ieri dalla Polizia. Un pc, due cellulari e alcuni documenti sono stati rinvenuti nell’appartamento: il materiale ritrovato e’ già al vaglio della scientifica. Il covo del boss, un’abitazione vicina al Palazzo di Giustizia, e’ stato passato al setaccio per tutta la notte dalla polizia che ha archiviato ogni reperto utile alle indagini.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.