Agrigento: sfruttavano rumene minorenni, arrestati

LICATA 11 Dicembre 2009 – Nel corso di una operazione congiunta di carabinieri e polizia a Licata, in provincia di Agrigento, sono state arrestate otto persone nell’ambito di una indagine sullo sfruttamento di giovani rumene, costrette a prostituirsi. Tra le vittime c’erano anche ragazze minorenni, che l’organizzazione faceva giungere in Italia con la promessa di un lavoro stabile.
Le persone arrestata devono anche rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ritrovate durante la perquisizione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.