Enna: sequestrata discarica abusiva in mano alla mafia

ENNA 29 Maggio 2010 – I Carabinieri hanno sequestrato una discarica nelle vicinanze dell’ospedale Umberto I, a poche centinaia di metri dall’abitato di Enna Bassa, dove si svolgeva stoccaggio abusivo di rifiuti pericolosi che, secondo gli investigatori, risulta essere in mano alla mafia.
La discarica abusiva era di 30 mila metri quadri, con grandi quantita’ di rifiuti speciali e pericolosi.
Denunciata la proprietaria del terreno e due suoi familiari, secondo gli inquirenti, vicini ad ambienti mafiosi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.