Libia. Ali al-Za’tari condanna gli attacchi a Derna

UNSMIL - Ali al-Za'tari Il Rappresentante Speciale del Segretario Generale per la Libia Ali al-Za’tari ha espresso ferma condanna per i recenti attacchi aerei in aree residenziali di Derna, che hanno causato vittime civili. Secondo le informazioni ricevute da UNSMIL, due bambini, due uomini e una donna sono stati uccisi, e sei figli, una donna e un uomo ferito a seguito di almeno quattro attacchi aerei a Derna che hanno avuto luogo tra il 04 e il 15 giugno 2016.

“I continui attacchi aerei in aree urbane popolate da civili deve fermarsi”, ha detto Ali Al-Za’tari, che ha espresso le sue sentite condoglianze alle famiglie delle vittime ed augurato pronta guarigione ai feriti.

Il Rappresentante speciale ha inoltre ricordato a tutte le parti in Libia i loro obblighi di rispettare le disposizioni del diritto umanitario internazionale e che gli attacchi diretti contro i civili o attacchi indiscriminati sono crimini di guerra, ed i responsabili devono essere perseguiti.