Archivi tag: ambiente

Al via i campus estivi per i bambini dei dipendenti regionali

ROMA 06 Luglio 2011 – Al via i centri estivi della Regione Lazio, i primi organizzati gratuitamente, in via sperimentale, per i figli dei dipendenti regionali. La presidente Renata Polverini lunedi’ mattina ha accompagnato i bambini in pullman, insieme all’assessore regionale al lavoro Mariella Zezza, presso il centro sportivo attrezzato ‘Sport city’ che li ospiterà all’interno della riserva regionale di Decima-Malafede per due settimane, fino al 29 luglio, all’insegna del divertimento e dell’apprendimento, tra sport e ambiente.

 

L’iniziativa, che si avvale del contributo degli Assessorati alle Risorse Umane e al Lavoro e Formazione e del sostegno di Roma Natura, l’Ente Regionale per la Gestione dei vincoli di Legge nel Sistema delle Aree Naturali Protette nel Comune di Roma, rappresentato dal commissario straordinario Livio Proietti, si articola in due progetti.

Il primo denominato “Percorso Sportivo” si svolgerà presso la riserva naturale di Decima Malafede, e il secondo denominato “Percorso Natura” presso il Parco dell’Appia Antica, siti entrambi di proprietà della Regione. I progetti prevedono attività ludico-formative per bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni, allo scopo di stimolare un rapporto affettivo con la natura, la riscoperta del territorio e l’acquisizione del concetto di rispetto e salvaguardia ambientale.

Il progetto “Percorso Sportivo”, nelle stupende cornici dei più importanti parchi di proprietà regionale, prevede in particolare visite guidate presso le aziende agricole, giochi di terra e di acqua, laboratori didattici, percorsi naturalisti e storico-archeologici, caccia al tesoro della natura. I bambini hanno la possibilità di scoprire la natura nelle sue varie forme (flora e fauna, laghi e boschi), evoluzioni e cambiamenti, ed effettuare un percorso storico che va dalla preistoria al medioevo, in una sorta di “aula scolastica all’aperto”. Suddivisi in gruppi, possono così prendere parte alla ‘fattoria didattica’, che prevede una serie di visite guidate presso le tre aziende agricole site nel parco per scoprire i processi di produzione e trasformazione degli alimenti.

 

I ‘percorsi storico-archeologici’ consentono invece di osservare i resti delle ville imperiali e ripercorrerne la storia. I ‘percorsi naturalisti’ permettono di ammirare le bellezze incontaminate di boschi, piante rare e laghetti sulfurei. Inoltre sono previste attività sportive all’aperto, come corsa campestre, staffetta, tiro con l’arco, e giochi d’acqua in piscina. Ci sono poi i ‘Laboratori didattici’, affiancati da progetti educativi legati alla tutela e al rispetto dell’ambiente. Numerose attrattive infine accolgono gli ospiti nell’area ricreativa: punti ristoro, ping pong, calcio balilla, beach volley.

Il progetto “Percorso Natura”, all’interno del Parco dell’Appia Antica, offre ai bambini la possibilità di vivere 5 giornate all’insegna del divertimento e dell’esplorazione in un affascinante connubio tra storia e natura. I piccoli ospiti possono trasformarsi in giovani naturalisti, osservando piccoli organismi al microscopio, riconoscendo le piante e cercando tracce del passaggio di animali, oltre simulare l’attività delle api attraverso ricostruzioni di modelli in plastilina e pongo. Vi è la possibilità di ripercorrere gli itinerari degli antichi romani attraverso un viaggio lungo i reperti presenti nella ‘Regina Viarum’. Gran finale con caccia al tesoro della natura. Inoltre, facoltativamente, è possibile effettuare il corso di introduzione al birdwatching. Il pranzo è al sacco, a cura del partecipante.

Il trasferimento presso i parchi regionali è garantito dalla Regione Lazio tramite servizio bus-navetta. La partenza è prevista ogni mattina, dalla sede centrale della Regione Lazio, dal lunedì al venerdì,  alle 8.30 circa, con rientro dalle attività alle ore 16.30-17.00 circa.

 

Settimana Europea dei Rifiuti alla seconda edizione, adesioni entro il 29 Ottobre

Il Comitato promotore nazionale italiano organizza la II edizione della “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” (European Week for Waste Reduction – EWWR).
Si tratta di un evento-chiave per promuovere azioni sostenibili volte alla prevenzione dei rifiuti e a porre in evidenza l’impatto dei nostri consumi sull’ambiente e sui cambiamenti climatici.

La Settimana si terrà dal 20 al 28 novembre 2010 in tutta Italia (e in tutta Europa).
Per poter partecipare è necessario leggere attentamente la Carta di Partecipazione, compilare la scheda di adesione e inviarla a segreteria@assaica.org entro venerdì 29 ottobre.

Tutti i documenti e maggiori informazioni presso: www.menorifiuti.org

Siracusa: presentato concorso di poesia sui temi dell'ambiente

Siracusa: presentato concorso di poesia sui temi dell'ambiente SIRACUSA 08 Marzo 2010 – Stamani, nella sede della Circoscrizione Tiche, è stato presentato il concorso “PoesiAmbiente, la mia è differenziata e colorata”. L’iniziativa rientra in una serie di attività culturali indirizzate agli alunni degli istituti scolastici comprensivi statali e paritari ricadenti nel territorio della Circoscrizione.
Il concorso inizia oggi, lunedì 8 marzo, e si concluderà venerdì 23 aprile 2010. Il tema è l’ambiente con riferimento all’educazione ambientale, al rispetto per la natura e alla raccolta differenziata dei rifiuti.
Agli studenti che frequentano la V classe primaria e l’intero corso delle scuole medie sarà richiesto l’elaborazione di una poesia; invece, gli alunni della scuola dell’infanzia e i restanti della primaria dovranno realizzare un elaborato grafico.
Al termine del concorso le opere verranno giudicate da due commissioni: la prima valuterà le poesie ed è presieduta dalla prof.ssa Mariarosa Malesani e composta dalla prof.ssa Calì, dal prof. Santuccio, dalla dott.ssa Neri e dall’ing. Di Pasquale; la seconda valuterà gli elaborati grafici ed è presieduta dalla prof.ssa Donata Pensavalle e dai componenti prof. Fatuzzo e prof. Amato.
Durante la cerimonia di premiazione, che sarà organizzata verso metà maggio, verranno premiate le opere vincitrici del concorso e saranno consegnati a tutti i partecipanti l’attestato di partecipazione, alcuni gadget ambientali e la tessera della biblioteca del quartiere.
Gli istituti che prenderanno parte al concorso saranno: VI I.C. “N. Martoglio”, VII I.C. “G.A. Costanzo”, X I.C. “E. Giaraca”, XIII I.C.”Archimede”, la scuola Baby’s Palace e l’istituto delle Suore Orsoline.
Hanno preso parte alla conferenza stampa il Presidente del Consiglio Provinciale, dott. Michele Mangiafico, l’Assessore comunale alle politiche scolastiche e culturali, dott. Giuseppe Munafò, il presidente dell’Ato Siracusa 1, dott. Enzo Giudice, la prof.ssa Malesani, il presidente del consiglio Circoscrizionale Burti e alcuni consiglieri.

«Il concorso – spiega Stefano Elia presidente della commissione cultura e scuola del quartiere – è un occasione per sensibilizzare le nuove generazioni alla tutela e al rispetto dell’ambiente. Inoltre, l’intento è quello di poter raggiungere le famiglie attraverso i figli per lanciare il messaggio che riciclando aiutiamo l’ambiente e noi stessi».