Archivi tag: Bersaglieri

Afghanistan: attacco a italiani, un militare morto e tre feriti

Roma 08 Giugno 2013 – Nella mattinata di oggi alle ore 10.30 locali (07.00 italiane) un VTLM Lince appartenente ad un convoglio del Military Advisor Team della Transition Support Unit South (TSU-S) che stava rientrando nella base di Farah, dopo aver svolto attività in sostegno alle unità dell’Esercito afgano, è stato oggetto di un attacco da parte di elementi ostili a seguito del quale un militare italiano è rimasto ucciso ed altri 3 hanno riportato ferite.

La vittima è un ufficiale dell’Esercito, un capitano dei Bersaglieri. La vittima è il capitano Giuseppe La Rosa, 31 anni, celibe, originario della Sicilia ed effettivo al terzo reggimento bersaglieri della Brigata Aosta.

L’attacco è avvenuto in mattinata nella zona di Farah, l’area più meridionale e a rischio del settore ovest dell’Afghanistan affidato al controllo dei militari italiani e la dinamica dell’attacco è ancora in corso di accertamento.

Tuttavia, pare che sia stato un ragazzino di 11 anni a lanciare la bomba a mano nel Lince a Farah nell’attentato costato la vita al capitano Giuseppe La Rosa. La rivendicazione dell’agguato da parte dei talebani parla infatti dell’azione compiuta da un “coraggioso, eroico ragazzino afghano di 11 anni che ha lanciato la granata”.

La Direzione e la Redazione di Avvenimenti Iblei Magazine si unisce al dolore dei familiari per la grave perdita ed auguri ai militari feriti una pronta guarigione.

 

Afghanistan: spari contro una pattuglia di bersaglieri

HERAT 30 Marzo 2010 – Spari contro una pattuglia di bersaglieri che controllava il territorio insieme alle forze di sicurezza afghane. I militari italiani hanno risposto al fuoco e concluso l’operazione sequestrando diverse armi. Nessun militare italiano o afghano è rimasto ferito. Il fatto, secondo fonti della forza internazionale Isaf, è accaduto domenica. Lo scontro a fuoco è avvenuto in una zona disabitata nei pressi di Shindand, nell’ovest dell’Afghanistan. Tra le armi sequestrate, 150 kg di esplosivo, razzi e un dispositivo anticarro.

Afghanistan: attacco a italiani, 5 feriti

HERAT 03 Febbraio 2010 – Un ordigno è stato fatto deflagrare al passaggio di una pattuglia di militari italiani in Afghanistan. L’esplosione è avvenuta vicino a Shindand, base operativa che ospita i militari della Task force dei Bersaglieri. Un soldato ha riportato un sospetto trauma cranico,mentre gli altri quattro che si trovavano a bordo del blindato Lince se la sono cavata con leggere contusioni. La bomba, ha spiegato il ministro della Difesa La Russa riferendo in aula alla Camera, era di modesta entità. Nessuno dei feriti è in gravi condizioni.