Archivi tag: Cap. Alessandro Loddo

REPERTO ARCHEOLOGICO SCOPERTO DAI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MODICA ALL’INTERNO DEL PORTO DI POZZALLO

REPERTO ARCHEOLOGICO SCOPERTO DAI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MODICA ALL’INTERNO DEL PORTO DIPOZZALLO Modica venerdì 11 settembre 2009 – A poche ore di distanza dalla scoperta del sito marino al largo delle coste ispicesi i militari della Compagnia Carabinieri di Modica al comando del Cap. Alessandro Loddo, hanno nuovamente fatto una sensazionale scoperta nel settore archeologico.
Continua a leggere REPERTO ARCHEOLOGICO SCOPERTO DAI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MODICA ALL’INTERNO DEL PORTO DI POZZALLO

IMPORTANTE SCOPERTA ARCHEOLOGICA FATTA DAI CARABINIERI DI MODICA SUL FONDALE MARINO

Modica mercoledì 9 settembre 2009 – Importante scoperta archeologica da parte dei Carabinieri della Compagnia di Modica, al comando del Cap. Alessandro Loddo, che, nella giornata di ieri, hanno individuato sul fondale marino prospiciente il litorale Ispicese un importante sito archeologico, verosimilmente risalente all’epoca greco-romana.
I Carabinieri della motovedetta d’altura della Compagnia di Modica, di stanza a Pozzallo, coadiuvati dai militari del Nucleo Subacquei Carabinieri di Messina e dai colleghi del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico di Siracusa, alle prime ore del mattino, grazie alla collaborazione di alcuni cittadini locali che nelle scorse settimane avevano segnalato la presenza di alcuni reperti, hanno individuato il sito e, dopo aver calato l’ancora, si sono immersi per esaminarne la natura ed il contenuto.
Continua a leggere IMPORTANTE SCOPERTA ARCHEOLOGICA FATTA DAI CARABINIERI DI MODICA SUL FONDALE MARINO

IMPORTANTE SCOPERTA ARCHEOLOGICA FATTA DAI CARABINIERI DI MODICA SUL FONDALE MARINO

Modica mercoledì 9 settembre 2009 – Importante scoperta archeologica da parte dei Carabinieri della Compagnia di Modica, al comando del Cap. Alessandro Loddo, che, nella giornata di ieri, hanno individuato sul fondale marino prospiciente il litorale Ispicese un importante sito archeologico, verosimilmente risalente all’epoca greco-romana.
I Carabinieri della motovedetta d’altura della Compagnia di Modica, di stanza a Pozzallo, coadiuvati dai militari del Nucleo Subacquei Carabinieri di Messina e dai colleghi del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico di Siracusa, alle prime ore del mattino, grazie alla collaborazione di alcuni cittadini locali che nelle scorse settimane avevano segnalato la presenza di alcuni reperti, hanno individuato il sito e, dopo aver calato l’ancora, si sono immersi per esaminarne la natura ed il contenuto.
Continua a leggere IMPORTANTE SCOPERTA ARCHEOLOGICA FATTA DAI CARABINIERI DI MODICA SUL FONDALE MARINO