Archivi tag: Catanzaro

Operazione antidroga: Carabinieri arrestano 65 persone

CATANZARO 18 Dicembre 2009 – Vasta operazione antidroga dei Carabinieri nelle citta’ di Catanzaro, Napoli, Catania, Reggio Calabria e Cosenza, dove i militari del Comando provinciale di Catanzaro hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare a carico di 55 persone. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanza stupefacente, in particolare cocaina ed eroina. All’operazione, denominata ‘Pony Express’, hanno partecipato 400 carabinieri, un elicottero e da unita’ cinofile antidroga. I reati contestati sono stati documentati dal settembre 2007 a oggi. Gli investigatori hanno scoperto tre gruppi criminali che gestivano e organizzavano un rilevante traffico di sostanze stupefacenti nel comune di Catanzaro e nei centri limitrofi, rifornendosi dalla piazza napoletana e catanese. Nel corso dell’indagine sono stati sequestrati circa quattro kg di eroina suddivisa in migliaia di dosi pronte allo spaccio. Il nome dell’operazione trae origine dal modus operandi dei gruppi che avevano impiantato un vero e proprio servizio di corriere (proprio come i Pony express) tra Napoli, il capoluogo calabrese e Catania. Gli arrestati sono stati portati nelle case circondariali di Catanzaro Siano, Vibo Valentia, Crotone e di Castrovillari.

Traffico internazionale di stupefacenti: 36 in manette tra Italia e Spagna

ROMA 10 Dicembre 2009 – I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno bloccato un sodalizio criminale dedito al traffico internazionale di stupefacenti facente capo a Carmine Fasciani, noto boss della malavita romana.
Trentasei le persone in manette, 29 in Italia (Roma, Frosinone, Napoli e Catanzaro) e 7 in Spagna, 26 quelle denunciate a piede libero che dovranno rispondere a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata all’importazione e cessione di sostanza stupefacente.
Quindici milioni di euro il valore complessivo di denaro, beni mobili ed immobili che i militari stanno sequestrando agli appartenenti all’organizzazione e sono stati posti i sigilli ad un noto stabilimento balneare e villaggio del litorale romano.
L’operazione del Comando provinciale dei carabinieri di Roma ha portato a termine un’indagine avviata all’inizio del 2008. L’organizzazione che faceva capo a Carmine Fasciani era ora tenuta in piedi dalla moglie, Silvia Bartoli, arrestata all’alba dai carabinieri nella villa dell’Infernetto.
Tra gli arrestati anche Alberto Piccari, 50 anni, ex militante dell’organizzazione terroristica di estrema destra Nar. L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine per traffico internazionale di armi, aveva un ruolo di primo piano nell’organizzazione specializzata nel traffico di sostanza stupefacenti che operava tra la Spagna e l’Italia.

Cambio al vertice al CME “Calabria”

CATANZARO 07 Dicembre 2009 – Mercoledì 9 dicembre 2009, alle ore 10.30, presso la Caserma “Pepe Bettoja” di Catanzaro si svolgerà la cerimonia di cambio del Comandante del Comando Militare Esercito “Calabria”.
Alla cerimonia parteciperanno:
• Il Comandante della regione Militare Sud Generale di Corpo d’Armata Mauro MOSCATELLI;
• La banda della Brigata meccanizzata “Aosta”;
• Un reparto di formazione in armi del 2° Reggimento AVES “Sirio” di Lamezia Terme e del Comando Militare Esercito “Calabria”;
• Rappresentanze del Presidio militare della Calabria;
• Personale, militare e civile del Comando Militare Esercito e del Centro Documentale di Catanzaro.
Al Generale di Brigata Pasquale MARTINELLO subentrerà il Colonnello Liborio VOLPE proveniente dal Centro Militare di Equitazione di Montelibretti (Roma).