Archivi tag: cocaina e hashish

Roma: gestisce supermercato e spaccia droga, arrestato dai carabinieri

ROMA 12 Gennaio 2011 – Nella tarda serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo di Frascati hanno arrestato un italiano 29enne, rinvenendo presso la propria abitazione alcune dosi di cocaina e hashish.
Nei giorni scorsi i militari hanno eseguito alcuni servizi di osservazione, notando uno strano movimento di giovani nei pressi di un piccolo supermercato. Nella serata di ieri i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz: il gestore del supermercato è stato fermato e accompagnato presso il proprio domicilio dove è stata eseguita la perquisizione. I militari hanno rinvenuto e sequestrato diverse dosi di cocaina e di hashish, sostanze da taglio, materiale vario per il confezionamento e bilancini di precisione.
Il giovane 29enne “insospettabile incensurato” è stato arrestato e sarà processato con rito direttissimo, dovrà rispondere di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Roma: arrestate spacciatrici del clan dei Casamonica

ROMA 16 Maggio 2010 – Nella tarda serata di ieri, in località Romanina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati hanno arrestato in flagranza di reato, per spaccio di sostanze stupefacenti, due donne nomadi stanziali italiane.
Durante diversi servizi di osservazione e pedinamento in abiti civili e con autovetture di copertura, i militari hanno accertato la presenza di un vero e proprio “supermercato della droga”, aperto 24 ore su 24, e gestito dalle donne davanti la propria abitazione.
Ieri sera è scattato il blitz: i Carabinieri hanno osservato i numerosi clienti che in fila, ordinatamente, aspettavano il loro “turno” per acquistare lo stupefacente (cocaina e hashish) e dopo aver notato lo scambio sono intervenuti bloccando le due donne.
Le dosi di cocaina e hashish scambiate sono state sequestrate, i clienti sono stati segnalati al Prefetto di Roma quali assuntori di sostanze stupefacenti, mentre le due donne arrestate dovranno ora rispondere all’Autorità Giudiziaria della loro illecita condotta.