Archivi tag: “Collina Fleming e Trionfale

Degustazione in Jazz, una serata dedicata alla musica, alle tradizioni culinarie ed alla solidarietà

piazza civica - serata jazzRosolini, 5 giugno 2016 – “Degustazione in Jazz” è stata la manifestazione organizzata dal Movimento Politico-Culturale PiazzaCivica di Rosolini  nell’ambito della “PrimaVera in Piazza Civica” che si è svolta Sabato 4 Giugno nel “nuovo salotto culturale” della città, Piazza Faustino Maltese lungo Corso Savoia.

Il secondo appuntamento è riuscito certamente a confermare l’alto profilo culturale della manifestazione, perseguendo l’obbiettivo di dare sostegno e contributo alla valorizzazione delle produzioni artistiche ed agroalimentari locali, combinando una piacevole serata musicale agli ottimi prodotti offerti dalle aziende locali.

Intendo ringraziare – ha dichiarato il Coordinatore del Movimento – Corrado Latinola collaborazione di tutte le aziende locali che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, ma soprattutto devo ringraziare la grande squadra di PiazzaCivica, che dimostra sempre molta attenzione alle esigenze di una Rosolini che vuole cambiare passo. Noi stiamo lavorando proprio in questa direzione, puntando su nuove attività che danno alla città una prospettiva di crescita culturale diversa dal recente passato.

piazza civica - serata jazz2Altrettanto soddisfatta Claudia Ragusa, componente del direttivo di Piazza Civica, che ha voluto sottolineare come “il risultato della serata è stato fortemente legato al contributo e alla partecipazione delle imprese locali selezionate come esempio di qualità ed eccellenza del Made in Rosolini, che nella suggestiva cornice di Piazza Faustino Maltese hanno avuto spazio ed occasione di visibilità e la possibilità di far conoscere i prodotti locali, dimostrando che si può e si deve investire sul territorio per la rinascita della città di Rosolini. La serata, inoltre, è stata l’occasione per dare un contributo all’associazione Vertical, progetto sostenuto da Anna Azzaro, donna da sempre impegnata nella difesa e tutela dei diritti dei disabili, che da anni combatte una dura battaglia per l’abbattimento delle barriere architettoniche e che oggi la vede impegnata e in prima linea nel nobile e ambizioso progetto di raccolta fondi per sostenere la ricerca sulle lesioni midollari”.

Un appuntamento che sottolinea la stretta correlazione tra la famiglia e il territorio e la produzione dei prodotti tipici locali – ha dichiarato Pippo Incatasciato, leader del Movimento: «Abbiamo inteso valorizzare questo comparto perché ci appartiene, ci caratterizza e potrebbe rappresentare un ottimo biglietto da visita per la nostra città che per posizione geografica è vocata ad essere centro di servizi per il sud est siciliano e in questo caso i servizi si traducono nel cibo di altissima qualità. Un pò tutti noi – conclude – dovremmo prendere coscienza delle nostre straordinarie potenzialità in tal senso».

piazza civica - serata jazz 3La serata è stata allietata  da un concerto di jazz contemporaneo, andato in scena con Giuseppe Guarrella ed il suo nuovo gruppo, il Contra bassista Siciliano ha presentato il suo nuovo progetto “Giuseppe Guarrella Niwas Quartet Feat – Mara Marzana” con una formazione che vede, oltre al leader: Gianpiero Fronte (Sax Alto) – Salvo Scucces (Vibrafono) – Emanuele Primavera (Batteria) – Mara Marzana (Voce). Giuseppe Guarrella è da oltre venti anni contrabbassista di riferimento in quell’area dell’ avant-garde jazz Italiana che coniuga le matrici del post-Bop e certe derive del Free jazz con la musica colta Europea. Numerosi i progetti ai quali ha partecipato: December thirty Jazz trio, Sicilian Quartet, Global Music nonetto e l’ultimo, Summer’s end trio. Oltre trenta i lavori discografici con etichette Italiane e Straniere ai quali ha partecipato. Questo ultimo lavoro è finalizzato ad un nuovo lavoro discografico “ Urban Lullaby”. Il concerto presenterà brani orginali di Giuseppe Guarrella.

Adesso il Movimento Piazza Civica si proietta verso il terzo appuntamento della “PrimaVera in Piazza Civica” di  sabato 18 giugno, che si inserisce all’interno di un filone informativo, ruolo che il Movimento Piazza Civica si è impegnato a ricoprire su temi di pubblico interesse, con la conferenza su “L’importanza delle relazioni nelle nuove generazioni”.

Internet viene spesso ritenuto responsabile di due problemi giovanili: il cattivo andamento scolastico e la superficialità nei rapporti. Ma esiste una strategia vincente? E, soprattutto, come mai i giovani (e non solo) sono così attratti dalle reti sociali su Internet, mettendo in secondo piano le vere relazioni umane? Il tema sarà dibattuto da tre esperti nel campo della psicanalisi e psicoterapia: Dott. Francesco Marciante, Dott. Alessandro di Benedetto, Dott.ssa Anna Arangio.

Vicenda Maro': Consiglio fa propria la delibera per richiesta arbitrato Unclos

Rosolini (SR ) 01 Marzo 2014 – Il Consiglio Comunale di Rosolini ha appena approvato all’unanimità, pochi minuti dopo la mezzanotte del 28 febbraio, il recepimento della delibera dell’Amministrazione sui Marò, su richiesta del consigliere Salvatore Giummarra. Intanto, anche l’Anci Sicilia ha chiesto a tutti Comuni dell’Isola l’adozione della delibera che chiede l’applicazione del Diritto Internazionale nella risoluzione della vicenda, come previsto dal Trattato UNCLOS, la Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare.

Durante la seduta il Vicesindaco Salvo Latino ha espresso la volontà del Comune Rosolini di conferire la cittadinanza onoraria ai due Marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, trattenuti illegalmente in India, ed alle loro famiglie. #maroliberi #marò

Di seguito link alla seduta del civico consesso del centro elorino nel momento della trattazione del punto all’ordine del giorno sulla vicenda dei Marò.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=XL9EtO7zSJw#t=13328

Vicenda Maro’: Consiglio fa propria la delibera per richiesta arbitrato Unclos

Rosolini (SR ) 01 Marzo 2014 – Il Consiglio Comunale di Rosolini ha appena approvato all’unanimità, pochi minuti dopo la mezzanotte del 28 febbraio, il recepimento della delibera dell’Amministrazione sui Marò, su richiesta del consigliere Salvatore Giummarra. Intanto, anche l’Anci Sicilia ha chiesto a tutti Comuni dell’Isola l’adozione della delibera che chiede l’applicazione del Diritto Internazionale nella risoluzione della vicenda, come previsto dal Trattato UNCLOS, la Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare.

Durante la seduta il Vicesindaco Salvo Latino ha espresso la volontà del Comune Rosolini di conferire la cittadinanza onoraria ai due Marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, trattenuti illegalmente in India, ed alle loro famiglie. #maroliberi #marò

Di seguito link alla seduta del civico consesso del centro elorino nel momento della trattazione del punto all’ordine del giorno sulla vicenda dei Marò.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=XL9EtO7zSJw#t=13328