Archivi tag: Comandante del Train Advise Assist Command West (TAAC-W)

Afghanistan: Il Vice Comandante della missione Resolute Support in visita a Camp Arena

gen-castellano-incontra-con-gen-ghori
Il Gen. Castellano con il Gen. Ghori

Il Generale di Divisione Rosario Castellano, Vice Comandante della Missione NATO Resolute Support (RS), è giunto ieri ad Herat per una visita al Contingente italiano.

Ad accoglierlo il Generale di Brigata Gianpaolo Mirra, Comandante del Train Advise Assist Command West (TAAC – W).

Il Generale Castellano, già Comandante della Regione Ovest durante la missione ISAF ad Herat nel 2009, si è recato, assieme al Comandante del TAAC-W e al Comandante del 207° Corpo d’Armata Afghano, in visita presso la ex base spagnola di “QAL’HE-YE NOW”, a nord di Herat, dove gli è stato presentato il progetto “Expeditionary Advisor Team” (EAT), che prevede l’invio di team di Advisor “a domicilio”, con il compito specifico di addestramento e formazione delle unità dell’esercito e della polizia dislocati nell’area di responsabilità del TAAC.

Al rientro a Camp Arena, il Vice Comandante di RS è stato aggiornato dal Generale Mirra sui progressi effettuati dalla Missione, in particolare in relazione alle attività di addestramento e consulenza (Train Advise Assist)  in favore delle Forze di Sicurezza locali.

Infine l’Alto Ufficiale, salutando i militari italiani di stanza ad Herat ha le parole di elogio espresse dal Gen. Ghori (nella foto), Comandante del 207° Corpo d’Armata afghano, che si è detto estremamente soddisfatto della positiva e fattiva collaborazione che nel tempo si è consolidata con il contingente italiano ed ha concluso il suo intervento ricordando che: “Il vostro impegno e la vostra serietà  professionale  sono la giusta espressione dell’essere militari italiani”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Comandante del Joint Force Command Brunssum in visita in Afghanistan

Afghanistan, visita Generale FarinaHerat 29 agosto 2016 – Il Generale Salvatore Farina, Comandante del NATO Joint Force Command Brunssum, è in visita in Afghanistan dove opera la missione NATO Resolute Support (RS).

Giunto a Kabul, il Generale Farina ha incontrato il Ministro della Difesa Habibi, il Ministro degli Interni Jahid ed il Capo delle Forze Armate Shaheem, nonché il Comandante di RS Generale Nicholson ed il suo Staff, e l’Ambasciatore Aramaz, Civil Representative dell’Alleanza.

Il Comandante del JFC Brunssum ha inoltre visitato il settore Nord a guida tedesca, il Train Advise Assist Command (TAAC) – Air, incaricato della costituzione delle Forze Aree Afghane, ed il Comando italiano che opera ad Herat, dove è stato accolto dal Generale di Brigata Gianpaolo Mirra, Comandante del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), costituito su base Brigata “Pinerolo”.

L’alto Ufficiale è stato aggiornato sulla situazione operativa della regione Ovest e le linee operative future, nonché sui risultati ottenuti nelle attività di addestramento, consulenza ed assistenza svolte negli ultimi mesi a favore delle Afghan National Defence and Security Forces (ANDSF).

Il Generale Farina, al termine della visita e nel corso degli incontri con la comunità diplomatica di Kabul, ha espresso soddisfazione per il lavoro finora svolto dalla missione Resolute Support, specie per il buon livello di addestramento raggiunto dalle Forze Afghane, che hanno recentemente condotto con successo operazioni complesse sul terreno, e per il miglioramento delle condizioni di sicurezza generali nel Paese.

E’ necessario intensificare le attività svolte da RS, ha proseguito il Generale Farina, per consolidare i positivi risultati ottenuti nel corso di quest’anno, e implementare lo sviluppo operativo delle Forze Aeree e delle Forze di Polizia afgane.

Il Generale Farina ha ricordato, infine, che durante il summit di Varsavia è stato sancito che la missione RS continuerà sino a tutto il 2017 con caratteristiche di maggiore flessibilità ed aderenza, adeguando lo strumento del Train Advise Assist (TAA) anche a favore delle Brigate delle ANDSF.

Gli incontri con le autorità Afghane hanno confermato il notevole impegno profuso dal governo e la piena sinergia con la missione RS.

Questo slideshow richiede JavaScript.