Archivi tag: festa dell’Europa 2014

Festa dell'Europa 2014

BETTER LIFE WITH GREEN PRATICES: ACT AND ADAPT TO CLIMATE CHANGE 

UNA VITA MIGLIORE CON STILI DI VITA “VERDI”: 

AGIRE E ADATTARSI AL CAMBIAMENTO CLIMATICO 

Giovedì 9 maggio 2013, Biblioteca Nazionale Centrale, Roma 

Viale Castro Pretorio 105, (vicino stazione Termini e con possibilità di parcheggio)

 

ROMA 6 Maggio 2014 – La finalità del XXXIX Incontro Macroproblemi è di porre all’attenzione di un vasto pubblico rappresentato dai cittadini, giovani, studenti, docenti, istituzioni pubbliche e private, associazioni e fondazioni interessate, piccole e medie imprese, i problemi connessi ai cambiamenti climatici che stanno interessando tutto il pianeta e causando una vasta serie di ripercussioni sulla società e sull’ambiente. Secondo l’ultima valutazione pubblicata dall’Agenzia europea per l’ambiente, si prevedono ulteriori effetti in futuro, con danni potenzialmente elevati in termini di costi.

IL GRUPPO INTERNAZIONALE AURELIO PECCEI SUI MACROPROBLEMI, costituito da studiosi ed esperti dei vari settori dell’ambiente, in collaborazione con l’Associazione EXPLORA presieduta da Davide Peluzzi, esploratore e studioso di fenomeni climatici connessi alle esplorazioni in alta quota, ha attivato un dibattito a livello internazionale, rifacendosi alla teoria sui cambiamenti climatici elaborata da Roberto Madrigali, esperto in meteorologia e climatologia e illustrata nel saggio in italiano e inglese, “Il futuro della Terra è scritto nella Luna”. 

Non basta sensibilizzare, comunicare i temi e problemi connessi all’ambiente con eventi, bisogna in contemporanea esemplificare e sperimentare, dimostrare come, ispirandosi ai valori dell’eco-sostenibilità sia possibile costruire nuovi stili di vita, evitare che le società in fase di sviluppo commettano gli stessi errori di quelle industrializzate e aiutare concretamente le popolazioni in condizioni difficili: per questo il titolo del convegno costituirà la base del progetto che si intende presentare al prossimo bando del programma europeo LIFE.

Nel mese di gennaio 2014, l’Associazione L’Età Verde ha emanato unl bando di concorso indirizzato alle Scuole affinchèsi attivassero per ricercare sul loro territorio i segni dei cambiamenti climatici e avanzassero proposte in merito.

Le risposte al bando e i lavori migliori realizzati da studenti italiani di 4 regioni (Toscana, Lazio, Abruzzo, Piemonte) , europei ed extraeuropei sono presentati in una Mostra multimediale e premiati durante l’evento in programma.

Saranno presentati i responsabili di enti che finora hanno aderito all’iniziativa: Arturo Diaconale presidente del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga (Medaglia del Presidente della Repubblica); Prem Kumar Khatry (retired), Tribhuvan University, Kathmandu (Targa); Armando Finocchi, direttore del Museo Casolare 311 di Formello RM (Targa); Fondazione Giovanna Dejua (Targa). Riceveranno il prestigioso Premio Internazionale Aurelio Peccei: Roberto Madrigali e l’Associazione Italo-Croata a Roma per l’azione svolta in favore delle nuove generazioni. 

La Tavola Rotonda vedrà l’apporto anche di Pierluigi Caruso, consulente di Energy Management e di Francesca Contessi Sala, presidente ass. “Gocce Verdi” per l’Educazione Ricerca Formazione.

Sono invitati a dare un apporto costruttivo al progetto sia il Ministero dell’Ambiente, che è il referente per il progetto Life, che gli Enti e le Fondazioni, i candidati europarlamentari e i mass media. 

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione ai docenti e agli interessati e saranno messe a disposizione chiavette ecologiche USB con il testo della pubblicazione “Il futuro della Terra è scritto nella Luna”, per utilizzo personale.

 

Evento in Facebook:

http://www.facebook.com/events/653999667982588/

Festa dell’Europa 2014

BETTER LIFE WITH GREEN PRATICES: ACT AND ADAPT TO CLIMATE CHANGE 

UNA VITA MIGLIORE CON STILI DI VITA “VERDI”: 

AGIRE E ADATTARSI AL CAMBIAMENTO CLIMATICO 

Giovedì 9 maggio 2013, Biblioteca Nazionale Centrale, Roma 

Viale Castro Pretorio 105, (vicino stazione Termini e con possibilità di parcheggio)

 

ROMA 6 Maggio 2014 – La finalità del XXXIX Incontro Macroproblemi è di porre all’attenzione di un vasto pubblico rappresentato dai cittadini, giovani, studenti, docenti, istituzioni pubbliche e private, associazioni e fondazioni interessate, piccole e medie imprese, i problemi connessi ai cambiamenti climatici che stanno interessando tutto il pianeta e causando una vasta serie di ripercussioni sulla società e sull’ambiente. Secondo l’ultima valutazione pubblicata dall’Agenzia europea per l’ambiente, si prevedono ulteriori effetti in futuro, con danni potenzialmente elevati in termini di costi.

IL GRUPPO INTERNAZIONALE AURELIO PECCEI SUI MACROPROBLEMI, costituito da studiosi ed esperti dei vari settori dell’ambiente, in collaborazione con l’Associazione EXPLORA presieduta da Davide Peluzzi, esploratore e studioso di fenomeni climatici connessi alle esplorazioni in alta quota, ha attivato un dibattito a livello internazionale, rifacendosi alla teoria sui cambiamenti climatici elaborata da Roberto Madrigali, esperto in meteorologia e climatologia e illustrata nel saggio in italiano e inglese, “Il futuro della Terra è scritto nella Luna”. 

Non basta sensibilizzare, comunicare i temi e problemi connessi all’ambiente con eventi, bisogna in contemporanea esemplificare e sperimentare, dimostrare come, ispirandosi ai valori dell’eco-sostenibilità sia possibile costruire nuovi stili di vita, evitare che le società in fase di sviluppo commettano gli stessi errori di quelle industrializzate e aiutare concretamente le popolazioni in condizioni difficili: per questo il titolo del convegno costituirà la base del progetto che si intende presentare al prossimo bando del programma europeo LIFE.

Nel mese di gennaio 2014, l’Associazione L’Età Verde ha emanato unl bando di concorso indirizzato alle Scuole affinchèsi attivassero per ricercare sul loro territorio i segni dei cambiamenti climatici e avanzassero proposte in merito.

Le risposte al bando e i lavori migliori realizzati da studenti italiani di 4 regioni (Toscana, Lazio, Abruzzo, Piemonte) , europei ed extraeuropei sono presentati in una Mostra multimediale e premiati durante l’evento in programma.

Saranno presentati i responsabili di enti che finora hanno aderito all’iniziativa: Arturo Diaconale presidente del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga (Medaglia del Presidente della Repubblica); Prem Kumar Khatry (retired), Tribhuvan University, Kathmandu (Targa); Armando Finocchi, direttore del Museo Casolare 311 di Formello RM (Targa); Fondazione Giovanna Dejua (Targa). Riceveranno il prestigioso Premio Internazionale Aurelio Peccei: Roberto Madrigali e l’Associazione Italo-Croata a Roma per l’azione svolta in favore delle nuove generazioni. 

La Tavola Rotonda vedrà l’apporto anche di Pierluigi Caruso, consulente di Energy Management e di Francesca Contessi Sala, presidente ass. “Gocce Verdi” per l’Educazione Ricerca Formazione.

Sono invitati a dare un apporto costruttivo al progetto sia il Ministero dell’Ambiente, che è il referente per il progetto Life, che gli Enti e le Fondazioni, i candidati europarlamentari e i mass media. 

Sarà rilasciato un attestato di partecipazione ai docenti e agli interessati e saranno messe a disposizione chiavette ecologiche USB con il testo della pubblicazione “Il futuro della Terra è scritto nella Luna”, per utilizzo personale.

 

Evento in Facebook:

http://www.facebook.com/events/653999667982588/