Archivi tag: Libia

Libia. La Conferenza di Palermo tappa fondamentale verso la stabilizzazione

Il 12 e 13 novembre l’Italia ospiterà a Palermo la Conferenza per la Libia. L’obiettivo dell’evento, organizzato in stretta collaborazione con UNSMIL, è dare un contributo concreto al percorso di stabilizzazione del Paese in pieno accordo con i principali attori politici libici, che avranno a Palermo un ruolo da protagonisti.

La scelta di Palermo non è casuale: rappresenta la vicinanza tra Italia e Libia, con la Sicilia simbolo di un Mediterraneo che rifiuta l’etichetta di “area di crisi” e che vuole tornare ad essere soprattutto una regione di incontro fra culture, di convivenza pacifica, di dialogo e di opportunità per le giovani generazioni.

La Conferenza per la Libia mira a dare sostanza al percorso di stabilizzazione anche promuovendo alcuni specifici ed importanti progressi in materia di sicurezza ed economia.

 

«Ieri il Rappresentante speciale dell’Onu in Libia, Ghassan Salamé, ha illustrato al Consiglio di Sicurezza il nuovo piano di azione che sarà alla base della Conferenza di Palermo – dichiara il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla sua pagina Facebook – il nostro Governo sostiene con convinzione la strategia portata avanti delle Nazioni Unite. Proprio in questo processo di stabilizzazione si inserisce la due giorni di Palermo, che non sarà un episodio isolato ma una tappa fondamentale di un percorso lungo il quale l’Italia continuerà ad accompagnare passo dopo passo il popolo libico. Non riteniamo certo di poter risolvere tutti i problemi, ma vogliamo creare una sostenibile occasione di incontro. C’è grande attenzione per questo evento come attestato dall’elevato numero di conferme pervenute».

 

Dunque non un episodio isolato, ma una tappa fondamentale di un percorso lungo il quale l’Italia continuerà ad accompagnare passo dopo passo il popolo libico sotto l’egida delle Nazioni Unite e con il sostegno della comunità internazionale.

 

Sui social network è possibile seguire la Conferenza utilizzando l’ashtag #ForLibyaWithLibya

 

 

Conte: la rinascita della Libia è soluzione per emergenze Mediterraneo

«Dalla rinascita della Libia non passa solo la auspicata soluzione a tante emergenze che destabilizzano l’intero Mediterraneo, dalla “rinascita di una Libia forte passa la soluzione di emergenze che ci coinvolgono direttamente all’interno dei nostri confini, tra cui il contenimento dei flussi migratori».

Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte nel corso del Question Time alla Camera rispondendo sulla conferenza di Palermo del 12-13 novembre. 

«In Libia vogliamo superare l’attuale stallo del processo politico con elezioni prima possibile non appena saranno soddisfatte le necessarie condizioni politiche, legislative e di sicurezza – ha proseguito il Presidente del Consiglio – c’e’ soddisfazione per l’elevato numero di conferme finora pervenute (ndr: alla conferenza di Palermo sulla Libia) alla quale saranno presenti i principali interlocutori dello scenario libico».

«Ci tengo a precisare che non riteniamo di poter risolvere tutti i problemi ma vogliamo creare una sostenibile occasione di incontro», ha dichiarato il Presidente del Consiglio  Conte esprimendo soddisfazione per “l’alto profilo politico dei partecipanti” al summit di Palermo.

 

 

 

Libia. Il Ministro Trenta riceve il Ministro dell’Interno Bashaga

La Difesa italiana ribadisce il proprio impegno per la stabilizzazione della Libia e guarda con attenzione agli  esiti della imminente Conferenza di Palermo.

È quanto ha detto il Ministro Elisabetta Trenta nel corso dell’incontro – che si è svolto nel pomeriggio del 6 novembre a Palazzo Baracchini – con il Ministro dell’Interno della Libia Fathi Bashaga.

Si trata del primo incontro con il Ministro Bashaga, nominato lo scorso 7 ottobre al vertice del Ministero dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale, in Italia in vista della Conferenza sulla Libia che si terrà a Palermo il 12 e 13 novembre.

La titolare del Dicastero ha confermato che l’impegno della Difesa in Libia riveste, nell’ambito delle numerose priorità attuali, una rilevanza primaria.

Resta immutata, quindi, la volontà nazionale di continuare ad essere parte attiva nel processo di stabilizzazione della Libia, cruciale per la sicurezza dell’intera area mediterranea.

“La Libia rappresenta un partner strategico nella gestione dei flussi migratori e l’Italia considera questa attività una priorità fondamentale dell’attuale azione di governo”, ha detto il Ministro Trenta esprimendo l’apprezzamento per il significativo impegno del Ministero libico all’addestramento del personale da impiegare nel contrasto alla criminalità comune, alla criminalità organizzata e al contrasto del terrorismo.

Entrambe le parti hanno auspicato che dalla conferenza di Palermo possano nascere intese che conducano ad una reale stabilizzazione della Libia.

La Missione della Difesa italiana nel Paese (MIASIT) assolve a molteplici compiti in risposta alle specifiche richieste del Governo libico, e spazia dall’assistenza ospedaliera al rispristino di mezzi aerei e navali, fino alla formazione di personale sia in Libia sia in Italia.

 

 

 

Courtesy Ministero della Difesa