Archivi tag: missione NATO Resolute Support (RS)

Afghanistan: addestramento di scorta per i militari afgani

Sessione di addestramento scorta e tutela a favore del personale dell’Afghan Nation Army con i militari del Contingente Italiano della missione in Afghanistan.

Nei giorni scorsi presso la sede del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W) di Herat, comando multinazionale a guida italiana su base Brigata Pinerolo della Missione NATO Resolute Support (RS), si è conclusa una sessione addestrativa a favore dei militari con funzioni di scorta personale close protection team del Comandante del 207° Corpo dell’Afghan National Army.

La sessione addestrativa, durata circa quindici giorni ed improntata alla condotta di attività teoriche e pratiche, ha consentito ai militari designati in qualità di scorta personale del Comandante del 207° Corpo dell’Afghan National Army di confrontarsi con i colleghi del Contingente Italiano attraverso la condivisione di tecniche e procedure che hanno consentito loro di affinare le proprie capacità professionali. La sessione si è conclusa con una esercitazione pratica che ha visto i militari  dell’Afghan National Army impegnati nella gestione di un evento complesso realizzato su uno scenario reale.

Continua a leggere Afghanistan: addestramento di scorta per i militari afgani

Missione in Afghanistan: meeting per la sicurezza a Badghis

Il Vice Comandante di Resolute Support e la Leadership del Train Advise and Assist Command West al meeting sulla sicurezza nella Provincia di Badghis, nell’ambito della missione in Afghanistan.

Nei giorni scorsi il Vice Comandante della Missione NATO Resolute Support (RS), Generale di Corpo d’Armata (UK) Richard Cripwell, ha preso parte ad un importante meeting con le autorità della Provincia di Badghis voluto ed organizzato dalla Leadership del Train Advise Assist Command West di Herat, su base Brigata “Pinerolo”, in stretto coordinamento con le Forze di Sicurezza Afgane ed il Governatorato dell’area. 


L’incontro tenutosi nella città di Qal’ah-Ye Now si è sviluppato in due momenti differenti, prima con le autorità civili militari religiose e con una rappresentanza degli Anziani delle Tribù locali, successivamente con le Forze di Sicurezza ed il Governatore.
In particolare durante il secondo meeting il Governatore, dottor Abdul Ghafoor Malikzai, ha evidenziato che lo stato di sicurezza della Provincia di Badghis, situata a circa a circa 120 km a nord Est di Herat, è migliorata grazie agli sforzi congiunti delle Forze di Sicurezza ed il supporto ad essi fornito dalle Forze della Coalizione. Inoltre, ha altresì fornito un aggiornamento sui passi avanti raggiunti nel processo di pace e riconciliazione, grazie al supporto ed alla collaborazione degli Anziani delle Tribù locali, assicurando altresì che le prossime elezioni saranno svolte in un clima di massima trasparenza in stretto coordinamento con le Forze di Sicurezza locali. 


Al termine il Generale Cripwell ha espresso parole di soddisfazione per l’operato del Governatore della Provincia di Badghis, apprezzandone la leadership ed il buon governo, ed ha altresì ringraziato la leadership del Train Advise and Assist Command West per la riuscita dell’evento grazie alla cornice di sicurezza integrata dalle varie componenti nazionali in quella che tecnicamente viene definita Periodic Train Advise Assist (PTAA), ovvero, una attività eseguita “a domicilio” in aree distanti dalla base di Camp Arena – sede del Contingente Nazionale – che non può essere svolta con cadenza giornaliera.


Il lavoro degli Advisors italiani si inquadra nell’ambito della missione NATO Resolute Support (RS) con il compito principale di fornire addestramento, consulenza ed assistenza alle forze di Sicurezza locali per migliorarne la funzionalità e la loro capacità di autosostenersi.  

 

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

 

Courtesy Stato Maggiore della Difesa

Il Comandante del Joint Force Command Brunssum in visita in Afghanistan

Afghanistan, visita Generale FarinaHerat 29 agosto 2016 – Il Generale Salvatore Farina, Comandante del NATO Joint Force Command Brunssum, è in visita in Afghanistan dove opera la missione NATO Resolute Support (RS).

Giunto a Kabul, il Generale Farina ha incontrato il Ministro della Difesa Habibi, il Ministro degli Interni Jahid ed il Capo delle Forze Armate Shaheem, nonché il Comandante di RS Generale Nicholson ed il suo Staff, e l’Ambasciatore Aramaz, Civil Representative dell’Alleanza.

Il Comandante del JFC Brunssum ha inoltre visitato il settore Nord a guida tedesca, il Train Advise Assist Command (TAAC) – Air, incaricato della costituzione delle Forze Aree Afghane, ed il Comando italiano che opera ad Herat, dove è stato accolto dal Generale di Brigata Gianpaolo Mirra, Comandante del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), costituito su base Brigata “Pinerolo”.

L’alto Ufficiale è stato aggiornato sulla situazione operativa della regione Ovest e le linee operative future, nonché sui risultati ottenuti nelle attività di addestramento, consulenza ed assistenza svolte negli ultimi mesi a favore delle Afghan National Defence and Security Forces (ANDSF).

Il Generale Farina, al termine della visita e nel corso degli incontri con la comunità diplomatica di Kabul, ha espresso soddisfazione per il lavoro finora svolto dalla missione Resolute Support, specie per il buon livello di addestramento raggiunto dalle Forze Afghane, che hanno recentemente condotto con successo operazioni complesse sul terreno, e per il miglioramento delle condizioni di sicurezza generali nel Paese.

E’ necessario intensificare le attività svolte da RS, ha proseguito il Generale Farina, per consolidare i positivi risultati ottenuti nel corso di quest’anno, e implementare lo sviluppo operativo delle Forze Aeree e delle Forze di Polizia afgane.

Il Generale Farina ha ricordato, infine, che durante il summit di Varsavia è stato sancito che la missione RS continuerà sino a tutto il 2017 con caratteristiche di maggiore flessibilità ed aderenza, adeguando lo strumento del Train Advise Assist (TAA) anche a favore delle Brigate delle ANDSF.

Gli incontri con le autorità Afghane hanno confermato il notevole impegno profuso dal governo e la piena sinergia con la missione RS.

Questa presentazione richiede JavaScript.