Archivi tag: Questore

Roma: la presidente Polverini in visita dal Questore Tagliente

ROMA 10 Novembre 2010 – In occasione di una visita istituzionale, questa mattina il Questore di Roma Francesco Tagliente ha ricevuto la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini.
Dopo un colloquio riservato, il Questore ha accompagnato la Presidente Polverini presso i locali della Sala operativa, dove dal 4 ottobre scorso sono stati avviati sono i lavori di riorganizzazione ambientale e funzionale finanziati dalla Regione Lazio.
Presenti anche il Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, il Direttore Centrale della Polizia Anticrimine Prefetto Francesco Gratteri, l’Assessore regionale Giuseppe Cangemi, nonché la dr.ssa Daniela Stradiotto, Direttore del Servizio Controllo del Territorio del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
La Presidente ha quindi incontrato tutti i Dirigenti ed i Funzionari della Questura presso la sala riunioni di via S. Vitale.
Il Questore, nel rivolgere l’apprezzamento di tutta la struttura per l’attenzione che la Presidente Polverini ha voluto testimoniare agli oltre 6.400 uomini in servizio nella provincia di Roma, ha sottolineato il significativo contributo che la Regione Lazio sta garantendo per la sicurezza dei cittadini.
In particolare, il finanziamento della ristrutturazione e della informatizzazione della Sala Operativa, con la realizzazione del Centro per la Gestione della Sicurezza per i Grandi eventi, rappresenta un importante tassello per la realizzazione del progetto elaborato dalla Questura per la sicurezza dei cittadini della Capitale.
Il potenziamento delle risorse informatiche per la sicurezza delle diverse aree urbane e della provincia assicurerà una migliore accessibilità ai servizi di polizia per gli utenti, oltre che un miglioramento delle condizioni di decoro degli ambienti di lavoro dei poliziotti.
La ottimizzazione dei sistemi di gestione delle unità operative dislocate sul territorio, contribuirà infatti a migliorare ulteriormente la risposta alle esigenze di sicurezza dei cittadini, degli operatori economici e dei turisti che vivono ogni giorno la città e la provincia di Roma, in linea anche con le linee guida tracciate dal Patto per Roma Sicura e con la politica di partenariato istituzionale.

Roma: Atreju 2010, fermati 12 esponenti di Forza Nuova

ROMA 09 Settembre 2010 – Dalle ore 17.30 alle ore 19.00 odierne presso il Parco del Celio si è tenuto l’evento Atreju 2010, organizzato dai giovani del Popolo della Libertà, cui è intervenuto, tra le altre Autorità, il Ministro dell’Interno on. Roberto Maroni.
I servizi per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica in occasione dell’evento, attentamente pianificati con ordinanza di servizio e preceduti da un tavolo tecnico presieduto dal Questore, hanno consentito che lo stesso si svolgesse regolarmente.
Intorno alle ore 17,30, in due diverse circostanze, in via di San Gregorio e in viale Parco del Celio, personale della Questura ha intercettato e bloccato complessivamente 12 persone mentre tentavano di avvicinarsi alla spicciolata all’area di rispetto della manifestazione.
“Si dovrebbe pensare di più alla sicurezza degli italiani – si legge in un comunicato di Forza Nuova – occuparsi dei rom che cacciati dalla Francia arrivano a Roma, all’immigrazione che avevano promesso di fermare ma non hanno fatto”.
Gli stessi, di cui alcuni gravitanti nell’area di Forza Nuova sono stati accompagnati in ufficio per la compiuta identificazione e sono stati segnalati all’Autorità giudiziaria.

Catania: arrestato spacciatore

CATANIA 25 Gennaio 2010 – Nel quadro delle attività disposte e coordinate dal questore, dott. Domenico Pinzello, finalizzate a contrastare lo spaccio di cocaina nel quartiere S. Cristoforo, questa notte, personale dell’omonimo Commissariato ha effettuato un mirato servizio, nei vicoli prospicienti la via Plaja.
Esattamente all’intersezione con via Del Principe, gli operatori hanno sorpreso uno spacciatore nell’atto di cedere sostanza stupefacente ad avventori a bordo di un grosso Suv.
Mentre due operatori scendevano dall’auto ed inseguivano lo spacciatore che fuggiva a piedi, altri, a bordo dell’auto di servizio, inseguivano il fuoristrada.
Al termine dell’operazione, lo spacciatore è stato bloccato e l’acquirente, che si era allontanato a bordo del proprio mezzo, è stato fermato.
Nell’immediato controllo, gli agenti hanno sequestrato due dosi di cocaina all’automobilista compratore e sei dosi allo spacciatore, identificato per Vito Distefano di 39 anni, con precedenti penali.
Quest’ultimo è stato, pertanto, tratto in arresto e, su disposizione della competente autorità giudiziaria, rinchiuso in una cella del carcere di Piazza Lanza.

Poco prima, nei vicoli adiacenti, gli stessi operatori avevano prestato soccorso ad un giovane rumeno rinvenuto a terra, in stato di incoscienza, per un’intossicazione da cocaina.
Il giovane è stato ricoverato all’spedale Vittorio Emanuele.