Archivi tag: Sergio Cicala

Mauritania: disposti a trattare, si apre uno spiraglio per gli ostaggi

NOUAKCHOTT 14 Marzo 2010 – Il presidente della Mauritania, generale Mohamed Ould Abdel Aziz, potrebbe essere disposto a liberare membri di Al Qaida. Lo scrive il quotidiano spagnolo Abc, ricordando che e’ proprio questa la richiesta dei terroristi, che tengono in ostaggio quattro europei: i due catalani Roque Pascual e Albert Vilalta, l’italiano Sergio Cicala e la moglie Filomena Kaboree. Il presidente della Mauritania libererebbe i detenuti qualora la vita degli ostaggio fosse in pericolo.

Burkina: sequestro Cicala, moglie ancora in mano rapitori

BURKINA FASO 10 Marzo 2010 – Filomena Kabouré, moglie di Sergio Cicala, è ancora nelle mani dei rapitori di Al Qaeda del Maghreb. La voce che in Mali annunciava il suo rilascio è stata smentita da fonti del Burkina Faso: “Le trattative proseguono”. Anche l’inviata della Farnesina in Burkina, Boniver, ha smentito il rilascio. Il ministro Frattini si attiene alla “linea del silenzio totale” finché la coppia, rapita a dicembre in Mauritania, non sarà “rientrata in Italia”. E’ stata invece liberata la cooperante spagnola Alicia Gomez, rapita 5 mesi fa con due connazionali tuttora prigionieri. La donna è già rientrata in Spagna.

Mali: liberato un ostaggio francese, italiani ancora prigionieri di Al Qaeda

BAMAKO 24 Febbraio 2010 – E’ stato liberato il francese Pierre Camatte, uno degli ostaggi rapiti tre mesi fa in Mauritania dall’Aqmi, il gruppo terroristico di Al Qaeda per il Maghreb islamico. Parigi assicura che non è stato pagato alcun riscatto. Camatte è rientrato nella capitale Bamako con un volo speciale. Non è dato sapere quando farà ritorno in Francia. Nelle mani dell’Aqmi rimangono ancora l’italiano Sergio Cicala con la moglie e tre cooperanti spagnoli. Secondo la stampa di Madrid, il rilascio di questi ultimi dovrebbe essere imminente.