Archivi tag: sms

Un sms per la vita: nuovo sistema per non udenti al servizio 113

UN SMS PER LA VITA: NUOVO SISTEMA DI ACCESSO PER I SORDI AL SERVIZIO 113.

 

ROMA 09 Ottobre 2012 – Il servizio 113 amplia la sua accessibilità. Anche in questa provincia le persone sorde potranno “colloquiare” con gli operatori  del113 in circostanze che necessitano dell’intervento delle Forze dell’Ordine.

A breve presso il Centro Operativo Telecomunicazioni  sarà attivo un sistema informatico in grado di ricevere e gestire richieste di aiuto tramite sms di “allarme”, provenienti da persone portatrici  del grave deficit. Tramite questa innovativa tecnologia, fortemente voluta dal Questore di Roma dr. Fulvio Della Rocca, la SalaOperativa è in grado di ricevere gli sms generati in situazioni di urgente necessità da sordi che, per mezzo dell’Ente Nazionale Sordi – Sezione Prov.le di Roma o direttamente della Questura, abbiano chiesto di accedere al servizio “Un sms per la Vita”.

Il “progetto” (sia sotto il profilo sociale che sotto l’aspetto tecnico), verrà ufficialmente presentato dal Signor Questore alla presenza del Presidente dell’Ente Nazionale Sordi – Sez. Prov.le di Roma Luigi Luciano Severi, che ha condiviso l’impegno per dar vita a questo innovazione, che rappresenta un piccolo passo per la Sala Operativa della Questura di Roma, ma un grande balzo verso l’Uguaglianza, un’altra barriera viene abbattuta.

La conferenza per la presentazione si terrà, alle ore 10.00 di mercoledì 10 ottobre, presso il Centro Operativo Telecomunicazioni  della Questura di Roma, in via di S. Vitale n. 15.

 

 

Roma: minaccia ex moglie su facebook e la aggredisce, arrestato stalker

ROMA 10 Settembre 2010 – Le numerose querele da parte della vittima nei confronti dell’ex convivente per stalking non lo avevano scalfito, nemmeno quando di fronte al reiterarsi degli episodi l’Autorità giudiziaria aveva disposto la misura cautelare dell’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare.
Per lui anche il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie.
Nel pomeriggio dell’8 settembre scorso l’ennesimo pedinamento dell’uomo ai danni della ex moglie in via Gasparri, nella zona di Primavalle.
La donna si trovava nei pressi di un negozio per bambini in compagnia dei figli.
Accorgendosi di essere seguita, e del fatto che il suo ex marito si stava avvicinando, ha provato ad allontanarsi per cercare aiuto e raggiungere il vicino Commissariato, ma è stata raggiunta dal suo aggressore prima di arrivarci.
L’uomo, incurante della presenza dei figli e delle persone che in quel momento affollavano la strada, ha iniziato a colpirla allo stomaco e al volto.
Non si è fermato neanche quando uno dei figli si è intromesso proteggendo la madre.
Soltanto l’intervento degli Agenti, allertati dalle grida, ha scongiurato un diverso e più grave epilogo.
Successivamente è stata ascoltata dai poliziotti del Commissariato Primavalle ai quali ha riferito delle numerose intimidazioni ricevute, poi confermate anche dai riscontri investigativi degli agenti.
Tra gli “strumenti intimidatori” scelti dall’uomo, oltre agli sms, anche Facebook, tramite il cui portale l’arrestato minacciava di morte la donna qualora si fosse avvicinata ai figli.
Ora l’uomo, F.D.P di 37 anni, romano, dovrà rispondere del reato di “stalking”, lesioni e minacce nei confronti dell’ ex moglie.

CRONACHE DA UN MEDIACAMP

mediacamp perugia intervento carmela modica su second life e mondi virtuali Lo scorso 5 Aprile si è svolto nel capoluogo umbro l’evento “mediacamp”, a chiusura del Festival Internazionale del Giornalismo.
Di seguito un ottimo riepilogo della giornata del Mediacamp Perugia curata da Andrea Fama per LSDI.

******
Ma veniamo al vivo di questa giornata finale, cercando innanzitutto di capire cos’è un MediaCamp, ovvero una conferenza informale basata su una forte interazione tra oratori e pubblico, i cui ruoli si alternano e si sovrappongono nel tentativo di instaurare un dialogo aperto ed orizzontale, pronto ad accogliere e a far fruttare idee, esperienze e contributi provenienti dalle realtà più disparate.

Ed infatti il programma in carnet per questa domenica si presenta decisamente ricco, con una scaletta di interventi variegata ed interessante, a dimostrazione che certo mondo dell’informazione è più che mai vivo e partecipativo, grazie all’energia e all’entusiasmo di numerosi giovani, perfettamente coadiuvati da figure di spicco del giornalismo italiano, la cui esperienza funge da base di lancio comune per i nuovi stimoli provenienti dal basso.

Il primo di questi stimoli, in realtà, più che dal basso proviene da una terza dimensione che “minaccia” di sovvertire ancora una volta i parametri del web: il 3.0, la nuova frontiera della tridimensionalità on-line. A portare a galla la questione è Carmela Modica che, citando l’imprescindibile Second Life, mette in guardia circa il potenziale monopolistico alla radice del patto che vorrebbe Linden Lab e IBM unite per dettare le nuove regole del 3.0, in una sorta di remake del film che per anni ha visto come protagonisti Micorsoft e il suo Windows. Fulcro dell’intervento è la constatazione che Second Life, a dispetto di quanto si potesse pensare fino a non troppo tempo fa, non è una vetrina in cui tutti si riversano nel tenativo di far fruttare business talvolta anche improbabili, bensì un universo parallelo dal duplice centro gravitazionale: la ricerca scientifica e l’e-learning (pratica che in Italia inizia a muovere i primi incerti passi, ma che in realtà affermate quali Harvard corre già con le proprie gambe).

Continua a leggere CRONACHE DA UN MEDIACAMP