Archivi tag: Toscana

Evaso bloccato al check-in a Fiumicino

ROMA 23 Febbraio 2011 – Era evaso dagli arresti domiciliari e si era diretto a Fiumicino per prendere il volo pensando di aver fatto perdere la proprie tracce, ma da attenderlo al check-in,  anziché avvenenti hostess, ha trovato i Carabinieri della Compagnia Aeroporti che dopo averlo arrestato lo hanno fatto tornare con i piedi per terra.  Si tratta di un cittadino del Perù di 22 anni, conosciuto alle Forze dell’Ordine, residente a Livorno, che probabilmente avendo nostalgia del proprio paese aveva deciso di tornare a casa a di lasciare l’abitazione in cui era ristretto. Da qualche giorno infatti il ragazzo si era allontanato dalla cittadina Toscana. I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma lo hanno fermato per un controllo a seguito del quale è risultato evaso. Inutile il tentativo di giustificarsi.  Il giovane peruviano, arrestato, sarà processato con rito direttissimo.

Operazione Iblis: 47 arresti in tutta la Penisola

CATANIA 03 Novembre 2010 – Blitz dei Carabinieri del Ros in Sicilia, Lazio, Toscana, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Colpiti esponenti di spicco di Cosa nostra, pubblici amministratori e imprenditori di Catania, indagati a vario titolo per associazione mafiosa, omicidio e altri reati.
Sono state ricostruite le recenti dinamiche di Cosa nostra catanese con documentati interessi criminali e infiltrazioni negli appalti pubblici e sequestrati beni per oltre 400 milioni di euro, comprendenti l’intero circuito economico di imprese, complessi commerciali, fabbricati e beni mobili dei sodalizi indagati.
Tra gli arrestati anche il deputato regionale Fausto Fagone (Popolari Italia Domani).

Roma: il generale Orlando nuovo comandante interregionale carabinieri Podgora

Generale C.A. Stefano Orlando ROMA 16 Giugno 2010 – Ieri mattina, presso la Caserma “Podgora” di Via Garibaldi, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma Leonardo Gallitelli, il Generale di Corpo d’Armata Stefano Orlando ha assunto l’incarico di Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, comando di vertice dell’organizzazione territoriale dell’Arma con competenza sulle regioni Lazio, Marche, Sardegna, Toscana, Umbria, fino a ieri retto dal Generale di Corpo d’Armata Corrado Borruso.

Il Generale di Corpo d’Armata Stefano Orlando è nato a Caronia (ME) il 6 novembre 1947.
Figlio di Appuntato dell’Arma dei Carabinieri, ha frequentato le scuole medie e superiori presso un Collegio dell’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri (ONAOMAC) ad Osimo, in Provincia di Ancona. Laureato in Scienze Politiche, ha frequentato il 23° Corso dell’Accademia Militare di Modena dal 1966 al 1968. Dal 1970 al 1990 ha comandato la Tenenza di Chatillon, la Compagnia di Catanzaro ed il Gruppo di Bologna, ricoprendo anche incarichi di Stato Maggiore nell’ambito degli Uffici Studi e Logistico del Comando Generale. Dal 1982 al 1986 ha frequentato il 107° Corso di Stato Maggiore e Superiore di Stato Maggiore. Dal 1990 al 1999 ha assolto delicati incarichi presso la Presidenza della Repubblica. Dal 1999 al 2007, è stato Capo Dipartimento Analisi prima presso il Servizio Informazioni per la Sicurezza Democratica (SISDE), poi presso il Servizio Informazioni per la Sicurezza Militare (SISMI). Dal marzo 2007, è stato Vice Direttore Operativo presso il Servizio Informazioni per la Sicurezza Democratica (SISDE), ora Agenzia Informazioni e Sicurezza Interna (AISI). Dal 28 ottobre 2008 ha ricoperto l’incarico di Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber” in Messina. Dal 15 giugno 2009 al 14 giugno 2010 è stato Vice Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.