Archivi tag: Train Advise and Assist Command West (TAAC-W)

Afghanistan: lezioni di Diritto Internazionale ad Herat

Lezioni di Diritto Internazionale dei Conflitti Armati a favore dell’Afghan National Army.

I militari del contingente italiano del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W) di Herat, comando multinazionale della NATO su base Brigata “Pinerolo” inquadrato nella Missione Resolute Support in Afghanistan, hanno organizzato e condotto un seminario sul Diritto Internazionale dei Conflitti Armati a favore dei colleghi dell’Afghan National Army del 207° Corpo di Armata.

 

Le lezioni, sviluppate dal Consigliere Giuridico del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W) al fine di implementare il bagaglio culturale e giuridico degli appartenenti alle Forze di Sicurezza locali, si inseriscono nel nuovo ciclo addestrativo ideato dal Contingente Italiano a favore delle unità delle Afghan National Defense Security Forces (ANDSF) denominato “OMNIA”.

 

In particolare, il seminario è stato incentrato sullo sviluppo della capacità “train the trainers” su argomenti quali la Carta delle Nazioni Unite, la storia del Diritto Internazionale dei Conflitti Armati, l’analisi delle principali Convezioni e l’applicazione delle stesse, nonché un approfondimento sull’applicazione ed il rispetto del Diritto Internazionale Umanitario nella condotta di operazioni militari anche alla luce delle previsioni della Carta delle Nazioni Unite. I convenuti hanno manifestato grande interesse e partecipazione poiché gli stessi, in quanto istruttori, saranno chiamati a condividere i contenuti del seminario in favore delle Unità di appartenenza.

 

Il lavoro degli Advisors italiani si inquadra nell’ambito della missione NATO Resolute Support (RS) con il compito principale di fornire addestramento, consulenza ed assistenza alle Forze di Sicurezza Afgane per migliorarne la funzionalità e la loro capacità di auto sostenersi.

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

Courtesy Ministero della Difesa, Italia

 

 

Afghanistan: gli Advisor italiani assistono le forze afgane in attività di bonifica

Afghanistan - bonifica esplosivi 1Herat 11 ottobre 2016 – Si è conclusa nei giorni scorsi un’attività di supporto e addestramento a favore dell’Afghan National Army (ANA) condotta dal Military Advisor Team (MAT), unità del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W)  a guida italiana.  L’operazione si è svolta presso il locale poligono militare di “New Dune”, e ha consentito di far brillare 400 tonnellate di esplosivo e oltre 20 mila detonatori elettrici, materiale avanzato dai lavori di costruzione della diga di Salma Dam. Ciò ha permesso di risolvere le numerose problematiche logistiche e di sicurezza connesse con lo stoccaggio di una così consistente quantità di materiale esplosivo.

L’impegno del MAT, coadiuvato nell’occasione anche da team americano, è durata 18 giorni, durante i quali i team afgani specializzati nella bonifica di ordigni esplosivi regolamentari (Explosive Ordinance Disposal), hanno avuto modo di affinare, sotto la guida dei colleghi italiani ed americani, le corrette procedure per distruggere grossi quantitativi di esplosivo in piena sicurezza. Grande soddisfazione è stata espressa dai militari afgani, che sotto il controllo ed il coordinamento dei militari italiani e statunitensi hanno portato a termine con successo le operazioni maturando una significativa esperienza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Militari italiani portano a termine un ciclo di corsi importanti a favore di 42 colleghi afgani

Afghanistan - miner roller consegna attestatiSi è concluso nei giorni scorsi un intenso ciclo di addestramento di circa tre settimane condotto dal Military Advisor Team (MAT) a favore di 42 militari dell’Afghan National Army (ANA) in servizio presso le Brigate del 207th Corpo d’Armata.

Sono stati svolti corsi sull’impiego dei mezzi speciali usati per la ricerca e neutralizzazione di mine e ordigni esplosivi improvvisati (Mine Roller) e sulle tecniche di esecuzione dei rilievi nei luoghi ove avvengono esplosioni al fine di scoprire elementi utilizzabili dagli inquirenti per individuare i responsabili e svelare le numerose fasi che precedono l’utilizzo finale degli ordigni.

I rappresentati delle Forze di Difesa e Sicurezza afgane intervenuti alla cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione, si sono uniti al Ten. Col. Guido Russo, Comandante del Military Advisor Team, nell’esprimere grande soddisfazione per l’eccellente livello di addestramento raggiunto dai frequentatori. I corsi sono stati tenuti presso l’area addestrativa di Camp Arena, sede del comando italiano ad Herat.

Il Military Advisor Team (MAT) è un’unità del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W) a guida italiana.