Archivi tag: volo libero

Parapendio in volo sul Monte Grappa per il trofeo internazionale di Pasqua

Come tradizione, nel periodo di Pasqua, torna il Trofeo Montegrappa, trentennale appuntamento di volo libero, tra i più importanti del calendario internazionale.
I cieli sopra il comprensorio del Massiccio del Grappa e della Pedemontana Veneta, tra i più amati dai praticanti di questa disciplina, saranno lo splendido scenario di gara dal 13 al 17 aprile.
Per ragioni organizzative e di sicurezza, la partecipazione è limitata a 150 piloti di parapendio, tra i più forti al mondo, posti presto esauriti con una lista di attesa di oltre 200. Circa 70 gli Italiani in lizza.
In zona Paradiso a Semonzo del Grappa (Treviso) l’atterraggio ufficiale, mentre per il decollo si deciderà, secondo le condizioni meteorologiche, tra gli spazi cosiddetti delle Antenne Rubbio, oppure del Panettone poco sotto Cima Grappa. Da qui il nugolo di vele multicolori dilagherà lungo percorsi contrassegnati da punti salienti del territorio, in gergo detti “boe”, che i piloti dovranno obbligatoriamente aggirare prima di tagliare il traguardo di Semonzo. In caso di condizioni ottimali del tempo una task potrebbe superare i 100 km. Vince chi impiega meno tempo e la classifica finale è data dalla somma dei risultati delle cinque giornate di gara o da quelle che la meteo consentirà di volare.
Folla di appassionati e curiosi attorno alla manifestazione, visto il quasi contemporaneo Testival con le con le migliori marche del settore. Testival, non festival (la T non è un refuso grammaticale), significa che chi pratica il volo libero dal 15 aprile troverà esposte e potrà provare le novità che il mercato di settore propone in tema di volo senza motore: parapendio, deltaplani, imbraghi, strumentazione, abbigliamento tecnico ed altro ancora.
La gara è organizzata dall’Aero Club Blue Phoenix con la collaborazione del Consorzio Turistico Vivere il Grappa e del Volo Libero Montegrappa, associazione che come numero di iscritti si colloca tra le più grandi d’Italia, e che fornirà le braccia per accogliere, organizzare e seguire i piloti in gara.

Le vittorie 2016 del volo libero e le nuove sfide per il 2017

I principali successi del volo libero italiano nel corso del 2016 sono stati il trionfo agli europei di deltaplano e le medaglie d’argento e di bronzo nel pari campionato di parapendio, teatro univoco il cielo della Macedonia la scorsa estate.

Con il quarto titolo europeo e gli otto mondiali, il team azzurro di volo in deltaplano si conferma il più forte al mondo. Individualmente il trentino Christian Ciech è campione del mondo e d’Europa in carica.

Dal 6 al 19 agosto 2017 la squadra sarà impegnata nel campionato del mondo a Brasilia.

Nel parapendio argento per l’alto atesino Joachim Oberhauser e medaglia di bronzo a squadre. Gli azzurri affronteranno dall’1 al 15 luglio il loro mondiale, ospitato per la prima volta in Italia, esattamente vicino Feltre (Belluno).

Si svolgerà sotto l’egida dell’Aero Club d’Italia, organizzato dall’Aero Club Feltre e dal Para & Delta Club Feltre. A quest’ultima associazione spetterà l’esecutività pratica sul campo per accogliere ed assistere 150 piloti provenienti da 40 nazioni.

Sede operativa dell¹evento il grande Centro del Volo in località Boscherai a Pedavena (Belluno), due ettari di terreno adibito ad atterraggio con annessa struttura munita di uffici, aule e servizi. Accanto una tensostruttura di 900 mq per ospitare l’Espo Dolomitipark, fiera dedicata agli sport outdoor ed ai prodotti delle Dolomiti bellunesi.

Il decollo ufficiale è sito in località Campet sul Monte Avena. Per garantire lo svolgimento della competizione con qualsiasi condizione meteo, saranno disponibili decolli ed atterraggi alternativi in provincia di Treviso: Cima Grappa e Monte Cesen sopra Valdobbiadene, nel primo caso, Vidor e Revine Lago nell’altro.

Molti eventi faranno da contorno, come la Mostra dell’Artigianato di Feltre, competizioni di ciclismo e podismo, la Festa dell’Orzo Birreria Pedavena, serate a tema ed intrattenimenti vari al Centro del Volo ed altro.

 

Ancora le Dolomiti, patrimonio dell’umanità, saranno lo spettacolare scenario nel quale si svolgerà la Dolomiti Super Fly, primo evento tutto italiano come percorso ed organizzazione di hike and fly, cioè escursionismo e volo, una disciplina che attira sempre nuovi praticanti.

Organizzato dall¹associazione Trentino Volo Libero, al via dalla piazza di Levico Terme (Trento), il 28 maggio saranno schierate 40 squadre composte da piloti italiani e stranieri. La sfida durerà una settimana tra Alto Adige e Trentino, 275 km da percorrere volando in parapendio o camminando sacca in spalla. Premiazione il 3 giugno lungo le rive del Lago di Levico.

 

Volo libero: programma d'autunno

Dopo un’estate di gloria con l’Italia campione del mondo di deltaplano e la
medaglia d’argento nel mondiale di parapendio, l’autunno propone
interessanti appuntamenti per i cultori di queste discipline.

Domenica 25 settembre a Palazzago il Volo Libero Bergamo ha organizzato un
raduno di parapendio e deltaplani in occasione del suo 31° compleanno,
rimandato al 2 ottobre in caso di maltempo. E’ prevista una gara di
precisione in atterraggio e rinfresco per gli intervenuti.
Ad Albino (Bergamo) il club Ali Orobiche organizza per domenica 16 ottobre e
recupero il 23 in caso di meteo avversa il tradizionale Albino Meeting. Come
di consueto, i piloti decolleranno dal Monte Rena per atterrare in frazione
Bondo.

La 10.a edizione della Festa del Brutto Tempo si terrà nei giorni 30
settembre, 1 e 2 ottobre al campo volo di Cercivento (Udine), organizzata
dal gruppo volo Nido delle Fate. Nonostante il nome non sia del migliore
auspicio per chi pratica il volo, la manifestazione comprende un’esibizione
internazionale di parapendio, deltaplano, paramotore e modellismo. Presente
la nazionale italiana di deltaplano, campione del mondo in carica.  Concerti
musicali e danze faranno da contorno all’evento.

L’associazione Free Wings è lieta di annunciare che il 15 e 16 ottobre a
Tivoli (Roma) Damiano Zanocco terrà un corso di meteorologia. Laureato in
Scienze Forestali e istruttore di parapendio, Zanocco è autore di uno
straordinario volume fotografico intitolato Sulle Nuvole. Spettacolari i due
DVD commessi all’opera, con riprese accelerate 100 volte sul mutare delle
formazioni nuvolose.
A Poggio Bustone (Rieti) dal 14 al 16 ottobre l’Aeroclub Prodelta darà vita
a due manifestazioni contemporanee: il Trofeo Cerroni, gara di parapendio, e
Tutto in Volo, concorso video-fotografico aperto ai piloti di parapendio e
deltaplano che realizzeranno video o foto durante il volo. Una giuria
eleggerà l’azione più spiritosa e bizzarra valutando anche l’originalità e
la modalità di ripresa.