Mali: liberato un ostaggio francese, italiani ancora prigionieri di Al Qaeda

BAMAKO 24 Febbraio 2010 – E’ stato liberato il francese Pierre Camatte, uno degli ostaggi rapiti tre mesi fa in Mauritania dall’Aqmi, il gruppo terroristico di Al Qaeda per il Maghreb islamico. Parigi assicura che non è stato pagato alcun riscatto. Camatte è rientrato nella capitale Bamako con un volo speciale. Non è dato sapere quando farà ritorno in Francia. Nelle mani dell’Aqmi rimangono ancora l’italiano Sergio Cicala con la moglie e tre cooperanti spagnoli. Secondo la stampa di Madrid, il rilascio di questi ultimi dovrebbe essere imminente.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.